Consigli

Allenarsi a casa: la mia esperienza con Nike Training

Buongiorno!
Nell’articolo di oggi vi parlo della mia esperienza con l’app gratuita Nike Training Club NTC, che permette di allenarsi da casa grazie ai tanti allenamenti disponibili.

Dopo averla scaricata e dimenticata dopo 2 allenamenti a settembre del 2019 e ripresa a marzo 2020 ma senza troppo impegno, ho iniziato ad utilizzarla con costanza da ottobre del 2020 fino ad adesso.

Cosa è cambiato rispetto a prima? La motivazione.
Ammetto di non essere mai stata un’appassionata di fitness e di non avere mai pensato ad iscrivermi in palestra a causa della mia pigrizia, ma di base mancava anche la motivazione ad allenarmi.

Allenarsi in casa yoga e pilates

Nike Training: informazioni generali

Come vi accennavo all’inizio dell’articolo, Nike Training è un’app completamente gratuita, che non contiene piani a pagamento o pubblicità, e che rende disponibili 222 allenamenti e 4 programmi.

All’interno della Homepage sono presenti 4 sezioni:

  • Per te;
  • Esplora;
  • Raccolte;
  • Programmi.

Nelle prime due è possibile selezionare singoli workout e in Raccolte vengono raggruppati allenamenti in categorie (ad esempio, in base al livello di esperienza, al gruppo muscolare o alla routine quotidiana).
Vediamo nel dettaglio gli allenamenti e i programmi dell’app.

I primi passi: allenamenti e programmi

Su Nike Training è possibile sceglie se seguire allenamenti singoli o iniziare dei programmi di allenamento creati dall’app, che vengono modificati in base alle nostre esigenze.

Per quanto riguarda i singoli allenamenti in questo momento ne sono disponibili 222, il numero infatti potrebbe cambiare dopo gli aggiornamenti.
Si tratta di allenamenti incentrati sulla forza, resistenza, mobilità e yoga, specifici per addominali, braccia, gambe, glutei e spalle. Possono essere svolti sia a tempo che per numero di ripetizioni, e la durata di ogni allenamento varia dai 5 minuti a meno di un’ora (intorno ai 47 minuti).

E nella sezione Esplora è possibile selezionarli in base a determinate caratteristiche:

  • Gruppo muscolare: addome e core, braccia e spalle, glutei e gambe;
  • Focus dell’allenamento: resistenza, mobilità, forza e yoga;
  • Attrezzatura: di base, completa o nessuna;
  • Allenamenti brevi o con atleti.

I programmi personalizzati

Si può scegliere di seguire anche uno dei 4 programmi disponibili:

  1. I primi passi (durata 4 settimane);
  2. Forma fisica (durata 6 settimane con workout incentrati sulla resistenza e la perdita di massa grassa);
  3. Bodyweight (durata 4 settimane per migliorare resistenza e tono muscolare, senza pesi);
  4. Gym Strong (durata 8 settimane, allenamenti con pesi per migliorare la forza).

Selezionato il programma è possibile personalizzarlo in qualsiasi momento inserendo il nostro peso e la nostra altezza, indicando quali attrezzature abbiamo a disposizione, il numero di allenamenti e di ore alla settimana, e se includere o meno la corsa.

Tutti i programmi sono flessibili e su misura in base alle nostre esigenze ed abitudini e vengono aggiornati alla fine di ogni workout grazie ai nostri feedback. È possibile inoltre spostare di giorno gli allenamenti, se abbiamo un impegno o non abbiamo voglia di allenarci, o modificarne il livello di difficoltà del workout su 8 diversi livelli.

Nike Training app gratuita per allenarsi da casa

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

I vantaggi di utilizzare Nike Training in realtà sono molti.
Dobbiamo considerare che si tratta di un’app completamente gratuita che permette di tenersi in forma e allenarsi anche a casa.
Non sono necessarie attrezzature e possiamo scegliere singoli allenamenti in base al tempo che abbiamo a disposizione, salvando anche i nostri preferiti.

Durante ogni esercizio sono disponibili un video ed una voce guida che aiutano ad eseguirlo correttamente e ci forniscono alternative per rendere l’esercizio più semplice o più intenso, in base alle nostre possibilità. Inoltre, durante gli allenamenti è possibile saltare degli esercizi che non possiamo o non vogliamo eseguire.

L’unico aspetto dell’app che trovo veramente scomodo riguarda interruzione dell’allenamento: infatti se capita di interromperlo per sbaglio non è possibile riprendere da dove lo si è interrotto. L’unica soluzione è iniziare lo stesso allenamento da capo e scorrere gli esercizi fino a dove si era arrivati, saltando quelli già fatti.


Allenarsi in casa con Nike Training: esperienza personale

In conclusione questa app mi piace molto.
La trovo ben fatta, facile da utilizzare e molto intuitiva. Consente di adattare l’allenamento alla nostra quotidianità e alle nostre abitudini, anche per chi non ha molto tempo da dedicare al fitness.
Poi la presenza di un supporto video ed audio per ogni esercizio la trovo davvero utile, soprattutto se si è principianti.
In più è comoda per chi non ha voglia di cercare i video degli allenamenti ogni volta su YouTube.
Per quanto mi riguarda io seguo principalmente i programmi di allenamento, perché sono organizzati bene e seguendoli riesco ad allenare zone diverse del corpo in giusta misura.

È utile per chi non può o non vuole iscriversi in palestra, per chi vuole comunque mantenersi in forma allenandosi in casa adattando l’attività fisica ai propri tempi o per chi vuole perdere peso.
Per questi motivi la trovo veramente un’applicazione eccellente per allenarsi in casa.

Spero che questo articolo vi sarà utile e per rimanere aggiornati sui prossimi articoli e scaricare il materiale gratuito potete iscrivervi alla newsletter:

Al prossimo articolo,
Claudia

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow